Artisti

CentoPittori Genere Eventi Mostre Movimenti Recensioni

 


 
  Nicoletta Sciannameo
Share   Opere >>
 

 
 

 

Nicoletta vive e lavora a Roma dove ha compiuto studi di carattere scientifico e conseguito la laurea in Architettura presso l’Università degli Studi “La Sapienza” di Roma.

Appassionata di pittura sin da piccola, coltiva la sua passione autonomamente rappresentando il mondo che la circonda sempre in maniera diversa.

La facilità innata nel disegnare contribuisce a farla appassionare sempre di più alla pittura e la spinge a studiare con passione la storia dell’ arte … In poco tempo la sua libreria si arricchisce di biografie di pittori e di testi critici sulle varie correnti artistiche.
Quindi all’età di tredici anni comincia una produzione di lavori ad olio eseguiti sia a pennello che a spatola.

La pittura per lei era, e forse in qualche modo lo è tuttora, concepita come momento intimistico privato …. atto liberatorio di un subconscio neanche ben identificato.

La sua natura schiva (… conoscendola ora non sembrerebbe proprio …) la porta facilmente ad estraniarsi dal mondo in cui non si sente integrata fino in fondo e la pittura, insieme ad un’altra grande passione, la lettura, diventano il suo rifugio.
Il periodo universitario romano, alla facoltà di Architettura, è tutta una scoperta.

Oltre alla conoscenza di grandi professori di architettura (…. Carlo Ajmonino, uno tra i più gettonati del periodo ….) rimane affascinata dalle lezioni di storia dell’arte di Achille Bonito Oliva e di Carmine Benincasa, tuttora critici d’arte di grande levatura.
La sua tesi di laurea in Storia dell’Architettura con il Prof. Arnaldo Bruschi, rispecchia sempre la sua passione per la pittura, verte sull’approfondimento dell’analisi sulle possibilità che hanno gli artisti per sviluppare le loro potenzialità ed in particolare sulla struttura Tedesca di Villa Massimo come fucina per giovani artisti.

Con il matrimonio e la nascita della prima figlia la sua produzione pittorica subisce un rallentamento ma, nonostante tutto, la pittura non viene mai definitivamente accantonata.

La produzione di questo periodo comincia ad essere di ricerca, facendo riferimento alle nuove correnti artistiche che si affacciano sul mercato internazionale.

L’anno 2006 è fondamentale perché per la prima volta in assoluto decide di esporsi come artista, di partecipare ad un concorso di pittura con un’estemporanea in cui si aggiudica un ottimo quarto posto.

La carica che le nasce da quel momento la conducono a riprovare con altre manifestazioni e ad intraprendere una ricerca artistica personale….

Molteplici i linguaggi espressivi e la voglia di ricercare e sperimentare nuovi materiali.
Sabbie, schiume ed altri materiali innovativi diventano elementi portanti della sua ricerca.
…….Le sue opere rappresentano un abile gioco di toni cromatici, molto bene assemblati tra di loro, che rivelano spesso quella costante conflittualità interiore che tormenta l’artista scatenando in Lei quella continua contrapposizione tra il formale e l’astrazione.
Ed è proprio questa irrequietezza interiore il segno di una ricerca continua di quella identità che non si estingue nella forma ma che dilaga spesso nel colore. ………

La rappresentazione della realtà va al di là della coscienza e mira a suscitare riflessioni….
Rompe tutti gli schemi con disegni ritmici riuscendo a cogliere la vita nelle sue contraddizioni.
I dipinti si animano grazie all’espansione, alla dislocazione delle macchie colorate.

L’energia, la forza dei colori, i contrasti di linea si trasformano in sensazioni allo stato puro e l’arte, quindi,non è più rappresentazione, ma vera comunicazione, e la metafora diventa chiave di lettura della realtà.

Nel 2007 partecipa alla stesura della Mappa delle Passioni del gruppo di ARTE COLLABORATIVA nei giardini della Biennale di Venezia.
Dopo varie presenze in esposizioni collettive, la prima personale alla Sala mostre del Comune di Rieti avutasi dal 20 al 27 giugno 2008 dove ha ospitato numerosi artisti, alcuni molto illustri, locali e non, che hanno contribuito non poco con le loro note critiche ad incoraggiare il viaggio artistico intrapreso, ritenendo le sue opere originali e al di fuori da ogni schema precostituito.
Il tema della Solitudine emerge in molti dei suoi lavori e la sua arte diventa un connubio molto forte tra introspezione ed intimismo.

Da circa un anno fa parte di un gruppo di pittori della Tornatora Art Gallery di Roma e collabora alla recensione della rivista bimestrale d’arte Romart Gallery , sia pubblicando i suoi lavori e sia seguendo una rubrica di Architettura ed arte.

Ha partecipato alla prima Biennale d’Arte del Centro Italia, organizzata a Rieti dall’Associazione “La Sponda” diretta da Benito Corradini e successivamente al festival d’Arte di Spoleto.

Ultima personale, dal 23 al 29 ottobre 2010 alla sala mostre del comune, patrocinata dal Comune di Rieti.
I suoi lavori fanno parte di numerose collezioni private.


Mostre personali e collettive:

2006
• Rieti, 15 luglio – S. Liberato di Cantalice – 1° Estemporanea Internazionale di Pittura.
Quarto Premio.
• Porto Cervo, 23 settembre – “Premio Costa Smeralda 2006-Dedicato ad Andrea Parodi”- Quarto Premio.

2007
• Venezia, 24 giugno – Partecipazione alla stesura della Mappa n.5 delle Passioni del Gruppo di Arte Collaborativa nei Giardini della Biennale.

2008
• Roma, 11 – 12 – 13 gennaio Partecipazione alla V° edizione del premio OPEN ART 2008 di pittura, scultura e fotografia presso le Sale del Bramante di Piazza del Popolo.
• Rieti, 20 – 27 giugno personale di pittura MATERIA E COLORE presso la Sala Mostre del Comune.
• Pantelleria, 12 luglio – Mostra d’arte di beneficenza UN PALLONE PER AMICO organizzata dalla Polizia di Stato.
• Rieti, luglio – ottobre, esposizione di una selezione di opere presso l’Art Cafè o’clock .
• Vadelago ( TV ) – Mail – art dell’Amicizia pro bambini del Kenia.
• Pomezia, 19 – 29 novembre, Galleria Hesperia “Primo Concorso di Pittura Anthony Forsythe”.
• Roma, dicembre, Prima edizione del Concorso Interministeriale di Arti Figurative “Ritorno alla Terra e al Mare”.
• Roma, partecipazione selezioni Premio Terna.
• Bovino ( FG ), 14 – 30 dicembre “ANGELI”.
• Roma, 6 – 21 dicembre – Il Bracolo Galleria d’Arte Contemporanea – Collettiva NATALE AI QUATTRO CANTONI -
• Ferrandina (MT), 20 dicembre – 6 gennaio 2009 – MonA(R)sTEro arte contemporanea nell’ex Convento di S. Chiara.

2009
Napoli, 4 - 18 gennaio - Galleria ArteMax – Collettiva ESPRESSIONI CROMATICHE.
• Napoli, 7 – 17 febbraio – LineaDarte - Collettiva WORLDART.
• Pistoia, 5 – 16 marzo - Collettiva SANTE MADRI E RIVOLUZIONARIE
• Roma, 12 – 26 marzo –Galleria IL BRACOLO – FESTIVALART-
• Roma, 21 marzo – 2 aprile – Galleria Cassiopea – LE STANZE DI VENERE –
• La Maddalena, 15 – 30 luglio, prima Rassegna d’arte Contemporanea.
• Pomezia, 1-10 agosto, galleria Hesperia, primo concorso d’arte Contemporanea “Antonio De Marco”
• Noto, 5 – 19 settembre, manifestazione “QUANDO L’ARTE INCONTRA L’ARTE”
• Roma, 19 dicembre 2009 / 9 gennaio 2010 Galleria IL BRACOLO -“Natale ai quattro cantoni 2”

2010
• Napoli, 16 / 30 gennaio – Castel dell’Ovo – “A Passo con l’Arte”- collettiva di beneficenza per Marco con asta finale dal 30 gennaio al 15 febbraio.
• Castelsardo , 1 aprile 2010 / 8 aprile 2010 Lunissanti Art Project.
• Roma, 15 aprile / 14 maggio 2010 Mostra presso la sala “Piacentina Lo Mastro” del Municipio Roma XI – curata dall’Ass. Culturale Tornatoraartgallery.
• Roma, 20 /23 maggio 2010 mostra di pittura presso il Museo Nazionale Preistorico Etnografico “L.Pigorini”nell’ambito del SALONE DELL’EDITORIA ARCHEOLOGICA DI ROMA.
• Rieti, 29 maggio / 27 giugno 2010 BIENNALE INTERNAZIONALE DI ARTE CONTEMPORANEA “CENTRO ITALIA”.
• Cossoine (Sassari) – 18 settembre2010 - 3 ottobre 2010 – ARTE-GGIANDOSI- Prima Rassegna d’Arte Contemporanea.
• Spoleto, 24/27 Settembre 2010 –Chiostro di S. Nicolò –EXPO INTERNAZIONALE
SPOLETOFESTIVALART 2010
• Rieti, 23 / 29 ottobre 2010 - MOSTRA PERSONALE - Sala Mostre del Comune di Rieti –
• Marano di Napoli – 19 / 30 novembre 2010 – Palazzo Merolla – Mostra “Senza Confini”-

2011
• Roma – CENTO PITTORI DI VIA MARGUTTA A PIAZZA FARNESE.
• Vasanello VT – Percorso d’arte IN VASANELLO ITALIA UNITI.
• Roma – Spazio Tornatora – VERNISSAGE ESPRESSO.
• Roma – Grand Hotel – serata per la SUSAN KOMEN.

2012
• Roma – 46° edizione del ROMART FESTIVAL a Piazza della Repubblica.
• Roma – Università E Campus – STORIE E SEGRETI DI VIA MARGUTTA.

2013
• Nemi – CENTO PITTORI DI VIA MARGUTTA A NEMI.
• Roma – Galleria Il LEONE – ARTE NEL LAZIO.

2014
• Roma – Collettiva Galleria Il LEONE.
• Grosseto – Premio MAREMMA.
• Roma – Centro culturale GP2- HO VISTO SOLO CIELO.
• Roma – Collettiva Galleria PENTART.

2015
• Roma – 99° edizione dei CENTO PITTORI DI VIA MARGUTTA.
• Roma – Galleria Simmi – LE FACCE.
• Leonessa RI – 1° EXPO D’ARTE – SULLA VIA DEL SANTO GIUSEPPE.
• Roma - Galleria Simmi- PICCOLO FORMATO.
• Spoleto – Spoleto Festival Art
• Assisi – Sulle Orme di Francesco.
   
   
 

E-Mail nicoletta.sciannameo@libero.it

Tel - 347.5295290

www.nicolettasciannameo.it


Nicoletta Sciannameo

Roma


Copyright © 2003 - 2004 RomArt.it,  All rights reserved - email: info@romart.it

Web design: Tito Livio Mancusi & Egidio La Rosa