Artisti

CentoPittori Genere Eventi Mostre Movimenti Recensioni

 


 
  Luigi Salvatori
Share   Opere >>
 

 
 

 

Fiduciario Affari Generali Consiglio Direttivo “Associazione cento Pittori Via Margutta”

LUIGI SALVATORI nasce a Palestrina, antica cittadina alle porte di Roma, il 25 ottobre 1951. Inizia la sua attività pittorica in giovanissima età, seguendo la sua forte inclinazione naturale e vocazione artistica. Nipote dei noti pittori Marcello Salvatori, Mario Fornari e Armando Stellani, apprende da questi tutte le tecniche del disegno e della pittura da olio. Partecipa a varie manifestazioni e rassegne artistiche e già nel 1961 viene selezionato ed espone alla Galleria Nazionale di Arte Moderna di Roma. Completati gli studi liceali ed artistici si laurea in Architettura nel 1976.

Inizia la sua attività professionale nel campo dell’arte sacra e comunitaria, del restauro e della progettazione di Chiese, disegna vetrate artistiche, mosaici, iconografie ed arredi sacri in Italia ed all’estero. Effettua studi e ricerche storico artistiche sull’archeologia cristiana, con particolare riferimento alla iconografia e pittura dei Battisteri Orientali. Nel 1981 inizia la sua attività professionale di architetto del Comune di Roma. Nel 1982 consegue un attestato di Arte Sacra da parte della Pontificia Commissione per l’Arte Sacra. In collaborazione con la Domus Dei ed il Centro Dom, centri di realizzazione dell’Arte Sacra e Comunitaria, partecipa a numerose esposizioni, mostre, rassegne ed iniziative culturali. Le sue opere sono presenti in innumerevoli Chiese ed ambienti comunitari, nonché in collezioni private, in Italia e all’estero.

Nel 1981 riceve l’annuncio di una esperienza di vita Cristiana nella sua totalità e profondità ed inizia un cammino di conversione e di Fede, nella riscoperta del proprio Battesimo. Nella situazione esistenziale dell’uomo che vive in un mondo dominato da segni di morte e di tristezza, il Kerygma della risurrezione di Cristo risuona come una buona notizia: nell’uomo liberato dalla paura della morte nasce l’amore cristiano, l’amore nella dimensione della croce. La nuova storia porta a riconoscere che Dio è Padre e Creatore del cielo e della terra e di tutte le meraviglie del mondo. Questa novità si manifesta nelle opere dell’artista nella sua maturità dal 1994 e si riflette nelle impressioni dei suoi paesaggi e nelle immagini della Città Eterna, dove prendono forma il colore, la luce, il sole.

Nel 1994 incontra Alberto Vespaziani e Giampiero Toccaceli, pittori aderenti alla storica “Associazione Cento Pittori Via Margutta” e con loro incomincia una nuova fase della sua attività pittorica, esponendo le sue opere nelle numerose manifestazioni a cielo aperto negli splendidi scenari di via Margutta, Piazza di Spagna, Piazza Mignanelli e nelle più belle piazze di Roma e di numerosissime città del Lazio e d’Italia.

Nel 1998 entra a far parte del Consiglio Direttivo dei CENTO PITTORI, in qualità di fiduciario per gli affari generali, impegnandosi nella vita attiva della stessa Associazione.

Sposato dal 1980, padre di sette figli, vive e lavora a Roma.
   
   
 

E-Mail arch.luigisalvatori@gmail.com

Tel 06.87902228- 335.6584028

www.luigisalvatori.it


Luigi Salvatori
Studio d’Arte: Via Ardeatina n° 112 - 00179 Roma Galleria Esposizione personale: via GIULIA n° 71
Roma


Copyright © 2003 - 2004 RomArt.it,  All rights reserved - email: info@romart.it

Web design: Tito Livio Mancusi & Egidio La Rosa