Artisti

CentoPittori Genere Eventi Mostre Movimenti Recensioni

 


 
  Olga Formisano
Share   Opere >>
 

 
 

 

Olga Formisano, artista romana, vive e opera nella capitale.
Ha frequentato la "Scuola delle Arti Ornamentali" di Roma ed è stata allieva del Maestro Giovan Battista Salerno.
Una sua opera raffigurante i SS. Cosma e Damiano è sita presso il Monastero dell'omonima Basilica.

Si è presentata in molte mostre personali e collettive e partecipato a numerosi premi, ottenendo ovunque larghi consensi dal pubblico e lusinghieri apprezzamenti da parte della critica più qualificata. Nel 1993 ha ricevuto in Campidoglio il premio “La donna nella cultura”, un valido riconoscimento nel mondo della cultura e dell'Arte a Roma.


NOTE CRITICHE

La surrealtà delle cose quotidiane

Olga Formisano appartiene idealmente alla scuola del realismo e della trasfigurazione metafisica, che ha in Gregorio Sciltian e, in parte, in Giorgio De Chirico i maggiori esponenti dei nostro tempo. Per questo la Formisano sembra lontana da ogni problematica dell'avanguardia. Il suo è un modo sensibile di intuire la realtà come un mondo domestico, rassicurante, inserito in un profondo sentimento della vita. Una pittura che non prescinde dalla capacità fondamentale del disegno, dalla forza visiva dei chiaroscuri. Ottima la scelta dei colori, delle luci. Una scenografia applicata a soggetti statici, come le nature morte, portate in primo piano, centralmente, oggetti-soggetti: arance, mele, bottiglie, con le loro ombre e la loro ambiguità, nell'essere "cose". I colori sono densi, nitidi: marroni, neri, verdi, che suddividono lo spazio sulla tela. Una pittura studiata, non zuccherosa, che tende a superare la realtà. La cosa più umile, più quotidiana diventa, sotto il pennello di Olga Formisano, un simbolo, un mistero.... Una pittura che si fa discorso, memoria del vissuto, ordine dei sentimenti domestici e familiari, emozioni private. La qualità dell'arte non dipende dall'accordo coi temi temporali, che vanno dal presente al futuro. Nessuna inquietudine sembra sfiorare il mondo di Olga Formisano, ma neppure l'arido esibizionismo dell'iperrealismo americano. Né l'appassionata sincerità dei linguaggio pittorico si oppone alla controllatissima fantasia, alla serenità cromatica, all'osservazione attenta e memoriale, fino a portare il tutto sul piano dell'ideale estetico.

Raffaella Del Puglia


Principali mostre d'Arte personali e collettive:

1991 Palazzo Valentini-Roma;
1991 Abbaye De Forest-Bruxelles;
1993 Galleria “Il Leone”-Roma;
1994 Galleria “Athena Arte”-Roma;
1994 Galleria “Spazio Oltre”-Roma;
1994 Chianciano Arte;
1994 Euro Art Expo’- Verona;
1995 Artexpo-New York;
1996 Galleria “Dei Soldati”-Roma;
2000-2010 via Margutta-Roma;
2011 AAF Bruxelles;
2011 AAF Amsterdam;
2012 AAF Hamburg;
2014 Hanseart Lubeck.


******


Olga Formisano lives and works in Rome.
She attended the “Scuola delle Arti Ornamentali"in Rome. She has given many solo and group exhibitions and participated in numerous awards, gaining widespread support throughout the public and flattering praise from the more qualified critics. In 1993 she received the award at the Campidoglio in Rome "Women in the Culture."

Olga Formisano ideally belongs to the school of realism and metaphysical transfiguration, which has Gregorio Sciltian and, partly, Giorgio De Chirico, as the greatest representatives. Excellent choice of colors and lighting. Subject/object: oranges, apples, bottles, with their shadows and their ambiguity meant like "things" .... A studied painting, not sugary, tending to go beyond reality.
The most humble and daily event becomes, through the paint-brush of Olga Formisano, a symbol, a mystery.

Main solo and group exhibitions: 1991 Palazzo Valentini-Roma; 1991 Abbaye De Forest-Bruxelles; 1993 Galleria “Il Leone”-Roma; 1994 Galleria “Athena Arte”-Roma; 1994 Galleria “Spazio Oltre”-Roma; 1994 Chianciano Arte; 1994 Euro Art Expo’- Verona; 1995 Artexpo-New York; 1996 Galleria “Dei Soldati”-Roma; 2000-2010 via Margutta-Roma; 2011 AAF Bruxelles; 2011 AAF Amsterdam; 2012 AAF Hamburg; 2014 Hanseart Lubeck.
   
   
 

E-Mail olga.formisano@libero.it

Tel - 339.8844550

web.tiscali.it/olga.formisano


Olga Formisano

Roma


Copyright © 2003 - 2004 RomArt.it,  All rights reserved - email: info@romart.it

Web design: Tito Livio Mancusi & Egidio La Rosa